Home » Filosofia » Festambiente Filosofia: sabato e domenica il 2° weekend tra teatro, cibi insoliti, filosofia e Mediterraneo

Festambiente Filosofia: sabato e domenica il 2° weekend tra teatro, cibi insoliti, filosofia e Mediterraneo

Festambiente Filosofia: sabato e domenica il 2° weekend tra teatro, cibi insoliti, filosofia e Mediterraneo

Filosofia, arte e piatti garganici per una cena insolita a teatro ed escursione filosofica sulle sponde del Mare Nostrum. Prosegue il percorso di Festambiente Filosofia promosso da Legambiente e inPuglia365

 

Sabato e domenica torna “Festambiente Filosofia – Pensiero, cibo e paesaggi culturali”, che per il suo secondo appuntamento propone un’altra novità. Dopo il riuscitissimo gemellaggio con la Caritas diocesana di Manfredonia, col simposio siriano-garganico nella Casa della Carità, sabato la rassegna ideata dal circolo Legambiente FestambienteSud, e realizzata grazie all’avviso pubblico “InPuglia 365 Sapori e colori d’autunno”, sarà sempre nel centro sipontino, ospite del teatro comunale “Lucio Dalla”. Il secondo simposio è dedicato a “Judith Butler e i guai del genere”, con Stefano Ciccone, Antonio Giardino e Francesca Brancati. A partire dalle ore 19 si svolgeranno inoltre incursioni teatrali e musicali a cura della compagnia teatrale Bottega degli Apocrifi. E non mancherà l’appuntamento col gusto: sulla tavola del simposio si degusteranno gli “insoliti” autunnali, piatti e prodotti locali poco praticati e tutti da riscoprire, nel solco delle tradizioni antiche della terra garganica. L’ingresso è gratuito ma con prenotazione obbligatoria al numero 320 2785853. “Una città senza teatro è una città senz’anima. Da sempre questo luogo è simbolicamente, assieme alla piazza, il cuore pulsante di una comunità viva. Per questo abbiamo chiesto di farci ospitare dalla Bottega degli Apocrifi in una delle quattro tappe del nostro percorso di incontri filosofici”, commenta Franco Salcuni, direttore di FestambienteSud.

Contemporaneamente, sempre alle ore 19, nella Libreria per Ragazzi Nella Pancia della Balena, per i più piccoli ci sarà un laboratorio di giochi filosofici che, come già in occasione della prima tappa, divertirà e stimolerà il pensiero dei bambini.

Domenica 3 dicembre, invece, l’escursione filosofica porterà a Mattinata, alla scoperta degli splendidi scenari di Baia dei Mergoli e Baia dei Gabbiani. Saranno queste baie uniche per i valori paesaggistici le protagoniste, dalle ore 9.00, de “Il mare d’autunno”, incentrato sul tema del Mediterraneo, dai testi di Fernand Braudel e Petrag Matveievic. La partecipazione gratuita, ma è necessario prenotarsi.

Gli ultimi due weekend di Festambiente Filosofia saranno quelli del 9-10 dicembre e del 30-31 dicembre. Ma prima di allora da non perdere è l’appuntamento con FestambienteSud, che per la tappa invernale dell’edizione 2017 propone un ricchissimo programma di eventi nel ponte dell’Immacolata, dal 7 al 10 dicembre.

Contact center e organizzazione: Feliciana Taronna (320 2785853) e Anna Maria Rinaldi. Direzione scientifica: Franco Salcuni e Antonio Giardino. Le escursioni filosofiche sono a cura di Andrea Stuppiello e Franco Salcuni, con Claudio Costanzucci a Cagnano Varano. Attività con i bambini a cura della libreria per ragazzi Nella Pancia della Balena di Manfredonia.

Sito ufficiale: www.festambientesud.it

Contact center: 320 2785853

Email: festambientesud@gmail.com