Home » FestambienteSud » Concerti 2015 » FestambienteSud chiude con il mito Intillimani dopo il grande jazz diretto da Fresu

FestambienteSud chiude con il mito Intillimani dopo il grande jazz diretto da Fresu

FestambienteSud chiude con il mito Intillimani dopo il grande jazz diretto da Fresu

Ecco il programma completo dei concerti di FestambienteSud.

 

FestambienteSud chiude con il mito degli Intillimani, dopo il weekend di grande jazz diretto da Fresu. In cartellone anche i concerti di Murubutu, Meg, Aprés la Classe. Nel primo dei tre weekend di FestambienteSud 2015 il programma jazz scelto da Paolo Fresu: tra gli ospiti anche Omar Sosa, Rita Marcotulli, Peter Erskine, Steven Bernstein, Gianluca Petrella, Marcus Rojas e il meglio del giovane jazz italiano.

 

Oltre le già annunciate scelte jazz della direzione Fresu, a FestambienteSud ce n’è per tutti i gusti, dalla world music del mitico gruppo degli Intillimani all’hip hop intellettuale di Murubutu, dalle raffinatezze stilistiche di Meg all’allegria dello ska con gli Aprés la Classe.

Ecco dunque il cartellone completo dei concerti di FestambienteSud 2015.

Si comincia 17 luglio con la direzione artistica di Paolo Fresu che ha scelto per Monte Sant’Angelo sette progetti: oltre allo spettacolo “Brass Bang!” con lo stesso Fresu, Gianluca Petrella, Steven Bernstein e Marcus Rojas, anche il trio “MED” con Rita Marcotulli, Peter Erskine e Palle Danielsson, e il piano solo dello straordinario artista cubano Omar Sosa. Numerosi anche i rappresentanti della nuova generazione del jazz italiano: Raffaele Casarano in duo con Marco Bardoscia, Luca Aquino in duo con Carmine Ioanna, e i soli di Daniele di Bonaventura e Dino Rubino. I concerti serali si terranno nello scenario del chiostro delle Clarisse e quelli al tramonto tra le suggestioni del monastero di Santa Maria di Pulsano, nella città Unesco di Monte Sant’Angelo.

Nel secondo weekend, dal 24 al 26 luglio, sarà la volta della piazza per il pubblico giovane con Murubutu, al secolo Alessio Mariani, vero storyteller hip hop, che esplora la zona di confine tra rap e letteratura. La cantante Maria di Donna, in arte Meg, presenterà il suo nuovo album con una tappa del suo “Impossibile tour”. E poi gli Aprés la Classe, per una serata in allegria con il gruppo ska salentino.

Nel terzo weekend, sabato 1 agosto, un evento d’eccezione con la world music degli Intillimani, lo storico gruppo cileno simbolo dell’impegno politico e sociale della musica. Dalla fine degli anni sessanta gli Intillimani rappresentano un connubio perfetto tra militanza culturale e qualità musicale, tra identità locale e respiro globale della cultura. Con FestambienteSud gli Intillimani aprono il loro tour italiano.

Numerosi saranno poi gli appuntamenti dedicati alla terra e al gusto e i momenti di riflessione e dibattito dedicati quest’anno al tema del lavoro agricolo. Il titolo scelto per l’undicesima edizione è, infatti, “Braccia restituite all’agricoltura, Cibo Terra Lavoro. Rossella Muroni, direttrice di Legambiente così presenta questa scelta: “con la collaborazione strategica di Slow Food, nell’anno dell’Expo vogliamo dare voce a una nuova generazione di agricoltori che stanno rientrando nelle terre per dare vita a esperienze uniche e innovative. Un fenomeno che va raccontato, monitorato e accompagnato per dare un’opportunità in più ai giovani italiani. La collaborazione con Paolo Fresu rappresenta un ulteriore tassello nella costruzione della storia di un festival che è si sta affermando sempre di più come una vetrina della qualità culturale”.

 

CALENDARIO COMPLETO DEI CONCERTI

 

I concerti del primo weekend – 17-20 luglio: “FestambienteSud in Jazz”.
Direzione artistica di PAOLO FRESU. Un festival nel festival per gli appassionati del jazz.

VENERDI 17 LUGLIO
DINO RUBINO piano solo – ore 21.30 Chiostro delle Clarisse, ingresso libero

SABATO 18 LUGLIO
DANIELE DI BONAVENTURA solo – ore 18.30 Abbazia di Santa Maria di Pulsano, ingresso libero

“MED” – RITA MARCOTULLI, PALLE DANIELSSON, PETER ERSKINE – ore 21.30 Chiostro delle Clarisse, ingresso 18€

DOMENICA 19 LUGLIO
RAFFAELE CASARANO E MARCO BARDOSCIA duo – ore 18.30 Abbazia di Santa Maria di Pulsano, ingresso libero

OMAR SOSA piano solo – ore 21.30 Chiostro delle Clarisse, ingresso 18€

LUNEDI 20 LUGLIO
LUCA AQUINO E CARMINE IOANNA duo – ore 18.30 Abbazia di Santa Maria di Pulsano, ingresso libero

“BRASS BANG!” – PAOLO FRESU, GIANLUCA PETRELLA, STEVEN BERNSTEIN, MARCUS ROJAS – ore 21.30 Chiostro delle Clarisse, ingresso 20€

 

Secondo weekend – 24-26 Luglio: “La Festa”. A cura di Legambiente. E’ la FestambienteSud che conoscono tutti, con spettacoli gratuiti, incontri e degustazioni.

VENERDI’ 24 LUGLIO
MURUBUTU – ore 22 Largo Dauno, ingresso libero

SABATO 25 LUGLIO
MEG – ore 22 Largo Dauno, ingresso libero

DOMENICA 26 LUGLIO
APRÉS LA CLASSE – ore 22 Largo Dauno, ingresso libero

 

Chiusura
SABATO 1 AGOSTO
INTILLIMANI – ore 21.30 Castello di Monte Sant’Angelo, ingresso 15€

 

Guarda il Video di Paolo Fresu https://www.youtube.com/watch?v=3CnbmijSVuQ

“Dal 17 al 20 luglio a FestambienteSud a Monte Sant’Angelo: una grande festa organizzata da Legambiente dove musica e territorio, musica e ambiente, musica e pianeta che ci ospita s’incontreranno. Ci saranno i “leoni” del jazz italiano, i grandi del jazz europeo”. Con queste parole Paolo Fresu (guarda VIDEO SOPRA) ha raccolto l’invito di Legambiente di curare la direzione musicale di quattro giorni di jazz internazionale che, dal 17 al 20 luglio aprirà l’undicesima edizione di FestambienteSud a Monte Sant’Angelo.

 

Nota organizzativa

Presto sarà pubblicato anche il programma completo degli eventi agroalimentari e degli incontri.

Per programmarvi la vostra vacanza, le date di FestambienteSud 2015 sono:

– Primo weekend 17-20 luglio (programma musicale a cura di Paolo Fresu)

– Secondo weekend 24-26 luglio

– Terzo weekend 31 luglio-1 agosto

Per comprare i ticket dei quattro concerti a pagamento dal 10 giugno sarà attiva la prevendita presso il botteghino ufficiale, edicola Lo Scarabocchio a Monte Sant’Angelo (0884.562299), dove è possibile acquistare anche un abbonamento per le tre serate jazz a 45 €. Sempre dal 10 giugno anche la prevendita online su www.bookingshow.com.

Per cercare un alloggio seguire le indicazioni su www.festambientesud.it.

 

_____________________

FestambienteSud è la festa nazionale di Legambiente per il Sud Italia, che dal 2005 si celebra in Puglia, nel centro storico di Monte Sant’Angelo. Il festival è incluso nell’albo dello spettacolo della Regione Puglia e sostenuto da: Comune di Monte Sant’Angelo, Gal Gargano, Parco Nazionale del Gargano e Camera di Commercio di Foggia.

Organizzazione e progettazione: Legambiente circolo FestambienteSud. Ideazione e direzione di Franco Salcuni. Direzione artistica programmazione jazz: Paolo Fresu. Coordinamento organizzativo di Anna Maria Rinaldi. Grafica e comunicazione Francesco Prencipe. Progetto 2015 con la collaborazione di Slow Food Puglia, Pannonica e Tuk Music.

 

Contatti per la stampa 349.4597927 – festambientesud@gmail.com

 

www.festambientesud.it