Home » primo piano » Giovedì 25 scoppia la “rivoluzione della bellezza”: al via la nona edizione di FestambienteSud

Giovedì 25 scoppia la “rivoluzione della bellezza”: al via la nona edizione di FestambienteSud

 

 

Nel pomeriggio, spazio alla questione femminile con la mostra “Io sono bellissima”, ospiti l’artista Loredana De Vitis e l’assessore regionale Elena Gentile, e il dibattito Impresa Sostantivo Femminile”.

 

L’unica data italiana del “re della musica balcanica” Ivo Papasov e l’assolo di Patrizio Fariselli, mitico tastierista degli Area, aprono i concerti di FestambienteSud 2013.

 

In piazza l’intervento del poeta pellerossa Lance Henson, per parlare di bellezza come (r)evolution dal punto di vista della cultura cheyenne. Le sue poesie saranno lette dal musicista Area, Paolo Tofani.

 

Degustazioni gratuite dei prodotti tipici del Gargano e laboratori arricchiscono il ricco programma.

 

Fariselli, Henson e Papasov aprono il programma artistico della giornata di apertura, giovedì 25 luglio, di FestambienteSud, il festival nazionale di Legambiente per il Sud Italia, che si terrà nel centro storico di Monte Sant’Angelo da giovedì 25 a domenica 28 luglio 2013.

 

L’inaugurazione ufficiale di questa nona edizione è affidata, alle ore 18.30, all’apertura della mostra “Io sono Bellissima”, una narrazione a forma di mostra per immagini e parole su un percorso di “liberazione” dal peso degli stereotipi estetici imposti dal mondo, ideata e curata da Loredana De Vitis; saranno ospiti l’artista Loredana De Vitis e l’assessore al Welfare della Regione Puglia, Elena Gentile, che si confronteranno sui modi per rivoluzionare il concetto di bellezza femminile. Durante l’aperitivo d’inaugurazione sarà offerto ai presenti il bianco Dammisole da moscatello del Gargano, vitigno autoctono del Gargano a rischio estinzione rimesso in produzione dall’imprenditore Gianfelice d’Alfonso del Sordo.

 

A seguire l’incontro “Impresa Sostantivo Femminile”: il presidente del Gal Gargano Francesco Schiavone, Beppe Croce, responsabile agricoltura di Legambiente, e 13 donne imprenditrici del nostro territorio saranno impegnati in un dibattito a più voci sulle opportunità e sulle difficoltà incontrate dalle donne che vogliono rendersi protagoniste del sistema produttivo locale, tra artigianato, agricoltura e turismo. Un dialogo serrato che vedrà l’universo femminile raccontarsi e proporre soluzioni per un rilancio possibile del territorio.

 

L’apertura del programma musicale, quest’anno interamente a ingresso gratuito, è affidata a PATRIZIO FARISELLI, degli AREA, con pianoforte solo, accompagnato dalle danze di Loretta Fariselli. Dopo la prima fase degli Area, Fariselli ha attraversato numerose esperienze musicali con le tastiere e il pianoforte, da solista e da compositore creando, con versatilità e brillantezza, anche musiche per il cinema. L’appuntamento per il concerto in solo è alle ore 21 in Piazza De Galganis.

Fariselli2 

A seguire, sempre in Piazza De Galganis, l’incontro con LANCE HENSON, scrittore e poeta nativo Cheyenne, una delle grandi voci della letteratura americana, che ci parlerà di bellezza e reciterà alcune delle sue poesie, rilette in italiano da Paolo Tofani, versatile chitarrista degli Area.

lance_henson2

A chiudere la prima serata (ore 22.30) IVO PAPASOV and his wedding band, prodigioso clarinettista bulgaro, noto come il “re della musica balcanica”, che terrà a Monte sant’Angelo la sua unica data in Italia. L’energia contagiosa di Papasov con la sua Wedding Band, vera e propria festosa macchina da musica, risuonerà nel centro storico di Monte Sant’Angelo, con brani originali e rielaborazioni di temi tradizionali bulgari, macedoni, greci, turchi e rom, interpretati con l’energia di una rock band fondendo in una miscela trascinante e coinvolgente il fraseggio jazzistico con i tipici tempi dispari della musica balcanica. In un’epoca di grande popolarità per la musica balcanica, Papasov può essere considerato una vera leggenda, dato che già a metà degli anni ’70, quando la moda era ben lontana, ha incominciato a fondere le sonorità del folk balcanico con elementi moderni. Di Papasov Frank Zappa ha detto: “La sua musica per matrimoni, suonata al mattino appena svegli, consente un pieno e durevole equilibrio anche al dirigente più impegnato!”.

IVO PAPASOV and his wedding band

IVO PAPASOV and his wedding band

La prima giornata di FestambienteSud vedrà anche l’apertura, nel pomeriggio, della masterclass di musica UniveritAREA, tenuta dai maestri Fariselli, Tavolazzi, Tofani, e dei percorsi enogastronomici: le degustazioni gratuite dei prodotti tipici della giornata inaugurale saranno nel Chiostro delle Clarisse a partire dalle ore 22, a cura del Gal Gargano, mentre i banchi vini di “Capitanata in Calice”, curato da Legambiente, è organizzato lungo le strade del centro storico: acquistando un calice, sarà possibile degustare una selezione dei vini delle migliori cantine della Capitanata (tutti i giorni del festival dalle ore 21 alle ore 24).

 

L’appuntamento con FestambienteSud nella città Unesco di Monte Sant’Angelo continua fino al 28 luglio con: Ares Tavolazzi, MOF (26 luglio), Funk Off, Emanuele Cisi, Pepe Ragonese, Raduno dei Suonatori di Tarantella (27 luglio), AREA (28 luglio), la scuola estiva di filosofia e tanti altri eventi.

Rispondi