Home » FestambienteSud » Paolo Jannacci a Cagnano Varano e i The Wailers a San Giovanni Rotondo: il doppio appuntamento di chiusura di FestambienteSud

Paolo Jannacci a Cagnano Varano e i The Wailers a San Giovanni Rotondo: il doppio appuntamento di chiusura di FestambienteSud

Paolo Jannacci a Cagnano Varano e i The Wailers a San Giovanni Rotondo: il doppio appuntamento di chiusura di FestambienteSud

FestambienteSud, verso la chiusura dell’ecofestival con i leggendari “The Wailers”. Mercoledì, 1 agosto, Paolo Jannacci a Cagnano Varano per “Suoni nel Borgo”, progetto speciale di FestambienteSud

 Bilancio estremamente positivo per gli appuntamenti di FestambienteSud, il festival partito da Vieste, il 25 luglio, con la straordinaria apertura nello splendido scenario di Marina Piccola, per poi continuare nella tre giorni nel cuore del centro storico della città UNESCO di Monte Sant’Angelo. Tanti i temi trattati nei numerosi incontri e forum, positivo anche il bilancio della Gargano Summer School, “Rigenerazione culturale e territoriale”, per quattro giorni, educatori, tecnici progettisti e operatori culturali si sono confrontati in un laboratorio transdisciplinare di rigenerazione a tutto tondo. Nei forum si è discusso di caporalato,agricoltura, ecomafie, gestione delle aree protette, cibo e paesaggio. Tanti gli ospiti intervenuti.

Il Festival continua con altre due imperdibili serate, prima tappa a Cagnano Varano, per una serata speciale, mercoledì 1 agosto, alle ore 21,30, in Piazza del Purgatorio, appuntamento con Paolo Jannacci (ingresso libero). Jannacci si esibisce con voce e pianoforte, accompagnato da Daniele Moretto a tromba e flicorno, nell’ambito di “Suoni nel Borgo”, progetto speciale di FestambienteSud per far scoprire e valorizzare un pezzo di identità urbana del Gargano. L’evento è organizzato grazie alla collaborazione di Comune di Cagnano Varano e del Parco Nazionale del Gargano e sarà arricchito dall’anteprima di “Calici nel Borgo“, storica manifestazione in programma il prossimo 11 agosto.

Ultimo grande appuntamento, domenica 5 agosto a San Giovanni Rotondo (Parco del Papa), con il concerto di chiusura dei leggendari “The Wailers”che  porteranno sul Gargano il messaggio del re del reggae Bob Marley e il loro sound rivoluzionario, capitanati dal famoso bassista e fondatore Aston “Familyman” Barrett, insieme agli altri due membri originali Junior Marvin e Donald Kinsey. Bob Marley & The Wailers hanno venduto più di 250 milioni di album in tutto il mondo.

Il concerto sarà aperto da due espressioni musicali di Capitanata: i “Sona Sle” e “M.organ D meets the Humble’s Souls Project” e chiuso da Garganista Hi Fi e Bari New Rockers.

I biglietti, al prezzo di 10 euro (più diritti di prevendita), si possono acquistare online e nei punti vendita del circuito www.vivaticket.it, presso il botteghino ufficiale di Monte Sant’Angelo (senza diritti di prevendita), “Edicola lo Scarabocchio” 0884562299 e a San Giovanni Rotondo e in tutta Italia presso le prevendite abituali. Il concerto è gratuito per gli under 12, per i diversamente abili e un accompagnatore (è obbligatorio che l’accompagnatore sia maggiorenne). Ulteriori informazioni www.festambientesud.it

Si sono esibiti in questa edizione: Paolo Fresu e Chano DominguezMarco Bardoscia, Alberto ParmigianiAvion TravelGreta PanettieriFrancesco Bearzatti, La Famiglia.

 

FestambienteSud 2018 è il festival nazionale di Legambiente per il Sud Italia, sostenuto dall’assessorato all’industria culturale e turistica della Regione Puglia nel’ambito del bando triennale per lo spettacolo dal vivo (FSC 2014-20). La programmazione musicale è curata da PAOLO FRESU, i progetti speciali, gli eventi culturali, formativi e i progetti speciali sono a cura di Legambiente, che è l’ente promotore e organizzatore. Il partenariato comprende anche la Regione Puglia, assessorato all’Agricoltura, il Parco Nazionale del Gargano, i Comuni di Monte Sant’Angelo, Vieste, San Giovanni Rotondo, Cagnano Varano, il Gal Gargano, la società Agritre, il Museo Vivente della Dieta Mediterranea di Pollica, Welcoming Europe, AzzeroCO2 e le società Axis Mundi ed Ecogargano.

Direzione musicale Paolo Fresu
Direzione culturale Franco Salcuni

Rispondi