Home » Filosofia » Torna Festambiente Filosofia: pensiero, cibo e paesaggi culturali

Torna Festambiente Filosofia: pensiero, cibo e paesaggi culturali

Torna Festambiente Filosofia: pensiero, cibo e paesaggi culturali

promosso da Legambiente FestambienteSud e Agenzia Pugliapromozione grazie all’avviso “InPuglia 365 Sapori e colori d’autunno”, il programma prevede simposi e passeggiate filosofiche in quattro weekend dall’11 novembre al 31 dicembre. La partecipazione è gratuita, ma sono obbligatorie le prenotazioni al numero 320 2785853.

Scarica
LOCANDINA
DEPLIANT FRONTE
DEPLIANT RETRO

Dall’11 novembre al 31 dicembre torna Festambiente Filosofia – Pensiero, cibo e paesaggi culturali, la rassegna ideata dal circolo Legambiente FestambienteSud e realizzata grazie all’avviso pubblico “InPuglia 365 Sapori e colori d’autunno”, volto alla destagionalizzazione. Ricchissimo il programma, che interessa 4 weekend e 5 Comuni: simposi, con cibo e dialoghi a tavola con i filosofi; escursioni filosofiche alla ricerca dei paesaggi culturali; attività specifiche per i più piccoli.

L’iniziativa coinvolge diversi territori dell’area protetta del Parco Nazionale del Gargano: da Manfredonia a Mattinata, da Monte Sant’Angelo a San Giovanni Rotondo, a Cagnano Varano. La partecipazione è gratuita, ma sono obbligatorie le prenotazioni al numero 320 2785853.

“Con questo programma di quattro weekend in alcuni dei comuni del Gargano abbiamo pensato di far incontrare in maniera insolita e originale cibo, territorio, arte e pensiero”, spiegano Franco Salcuni e Antonio Giardino, direttori culturali della rassegna. “Questo è lo scopo della seconda edizione di Festambiente Filosofia, intitolata pensiero, cibo e paesaggi culturali, dove per paesaggi s’intendono sia quelli fisici che quelli leggibili in chiave storica e antropologica. Il cibo l’abbiamo connesso al pensiero, in una relazione storica che ci riporta all’origine del pensiero filosofico occidentale, quando la filosofia nasceva stando a tavola per discutere, gustando cibo e vino, in quelli descritti da Platone e Senofonte come simposi, oppure passeggiando lungo viali, porticati e giardini. Faremo simposi, in cui la discussione sulla contemporaneità s’intreccerà con una maniera antica di fare filosofia degustando prodotti stagionali del territorio di Capitanata. Ci saranno poi passeggiate culturali per visitare paesaggi rurali e beni culturali diversi, ma con l’idea di ricostruire il clima culturale che li ha generati. Ringraziamo l’assessorato regionale alla cultura, guidato da Loredana Capone, e Pugliapromozione, per il programma InPuglia365 che sta mettendo in moto molte energie positive nel territorio regionale”.

Il programma prende il via il prossimo weekend.

Sabato 11 novembre appuntamento a Manfredonia alle ore 19.00, in collaborazione con la Caritas Diocesana, con un simposio su “Kierkegaard: vita estetica, etica e religiosa”, con Alessandra d’Errico, Michele Illiceto e Franco Salcuni (dialogo e degustazione).

Domenica 12 novembre alle ore 9.00 spazio ad una escursione filosofica tra Manfredonia e Monte Sant’Angelo, alla scoperta dei “Colori e misticismo dei monti” lungo il sentiero che conduce da Tomaiuolo a Pulsano.

Sabato 2 dicembre a Manfredonia alle ore 19.00 il secondo simposio, dedicato a “Judith Butler e i guai del genere”, con Stefano Ciccone, Antonio Giardino e Francesca Brancati (dialogo, degustazione e incursioni teatrali a cura della Bottega degli Apocrifi).

Domenica 3 dicembre l’escursione filosofica si svolgerà a Mattinata, alle ore 9.00, protagonista “Il mare d’autunno”, negli splendidi scenari di Baia dei Mergoli e Baia dei Gabbiani.

Il terzo weekend inizierà sabato 9 dicembre, quando alle ore 9.00 a Monte Sant’Angelo si terrà l’incontro “Itinerari culturali, siti UNESCO e parchi per il rilancio dei territori”, con diversi ospiti. A seguire, alle ore 11.30, il simposio “Alla scoperta della green society” col sociologo Aldo Bonomi e l’ex presidente di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza (dialogo e degustazione).

Domenica 10 dicembre appuntamento a San Giovanni Rotondo, dove alle ore 9,00 è prevista una nuova ed appassionante escursione filosofica, intitolata “Come i pellegrini”, sulla Francigena da San Giovanni Battista a Sant’Egidio a Pantano.

L’ultimo weekend dell’anno vedrà sabato 30 dicembre, a Monte Sant’Angelo alle ore 19,00, il simposio su “Nietzsche e il post-umano”, con Carmen Notarangelo e Antonio Giardino (dialogo e degustazione).

Domenica 31 dicembre Festambiente Filosofia si concluderà a Cagnano Varano, dove alle ore 9,00 si terrà l’escursione filosofica alla scoperta de “L’altra grotta”, con visita al San Michele di Cagnano.

Le escursioni filosofiche sono a cura di Andrea Stuppiello e Franco Salcuni, con Claudio Costanzucci a Cagnano Varano. Contact center e organizzazione: Feliciana Taronna e Anna Maria Rinaldi. Direzione scientifica: Franco Salcuni e Antonio Giardino. Attività con i bambini a cura della libreria per ragazzi Nella Pancia della Balena di Manfredonia.

Dal 7 al 10 dicembre torna anche FestambienteSud, a Monte Sant’Angelo, con la direzione musicale di Paolo Fresu.

Sito ufficiale: www.festambientesud.it. Pagina Facebook: Legambiente FestambienteSud. Contact center: 320 2785853. Email: festambientesud@gmail.com.

 

Il progetto Festambiente Filosofia: pensiero, cibo e paesaggi culturali è finanziato nell’ambito del programma InPuglia365 Autunno.
Programma operativo Regionale FESR-FSE 2014 – 2020 “Attrattori culturali, naturali e turismo”, Asse VI – Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali – Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche.